MEMORIAL D'ALOJA, CALABRESE E GIARRI IN AZZURRO

Data Evento: 
Venerdì, Aprile 12, 2019 - 14:00

"Step by step", scrive Leonardo Calabrese, attivissimo su Instagram (in questa foto, mentre stringe la mano al presidente federale Giuseppe Abbagnale). Scrive dunque della necessità di andare avanti un passo alla volta, ma anche di restare focalizzati sugli obiettivi importanti. Ci piace leggere così, allora, la sua convocazione e quella di Emanuele Giarri nella Nazionale Under 23 di canottaggio. Due bei nomi del Circolo Canottieri Roma tra i ventisei chiamati dal direttore tecnico azzurro Francesco Cattaneo, in vista del prestigioso Memorial Internazionale "Paolo d’Aloja" in programma nel weekend a Piediluco. Il terzo nome è quello di Bruno Mascarenhas, d.t. giallorosso da tempo nello staff federale come collaboratore per l'Under 23 maschile.

Le convocazioni di Cattaneo sono state ufficializzate a pochi giorni dal Meeting nazionale Coop di cui abbiamo parlato qui, l'ultimo banco di prova. In tutto novantasette gli atleti che si cimenteranno al "d'Aloja": oltre ai già menzionati Under 23, nove Junior, undici Under 23 Pesi Leggeri, undici Pesi Leggeri e quaranta Senior, che da domani pomeriggio (venerdì 12 aprile) inizieranno a gareggiare nelle eliminatorie per la formazione del primo giorno di finali, previsto sabato mattina. Sabato pomeriggio, ancora, batterie di qualificazione e domenica mattina finali. L'emittente Rai Sport trasmetterà le finali di sabato e domenica dalle 8.30 alle 11.30.

Saranno in tutto trentacinque le nazioni in gara. Per gli italiani scenderanno trentasette barche azzurre (sigla ITA) e quarantasei equipaggi societari (ITA S). Tra questi ultimi, cercherà ancora una volta di mettersi in evidenza il portacolori del Canottieri Roma Giulio Acernese.

Fondato nel 1919 - Stella d'Oro al Merito Sportivo 1971

Copyright 2018 - Circolo Canottieri Roma

 

Privacy Policy               Area Riservata

 

Realizzato da GEB Software