OLIMPIADI GASTRONOMICHE, IL C.C. ROMA VINCE ANCORA. LUNEDI' LA PREMIAZIONE

Per la seconda volta, è lo chef del Circolo Canottieri Roma Egidio Longo a vincere le Olimpiadi Gastronomiche. Va dunque al mago dei fornelli calabrese l'edizione 2018 della competizione ideata e organizzata dalla rivista "Tennis Oggi" dello storico socio CCR Sergio Rossi, capace di allargare e rinnovare la rivalità tra i Circoli storici della Capitale anche al di fuori dei campi da gioco. Longo, che è stato anche "Campione Olimpico" per via della somma dei risultati ottenuti nello scorso quadriennio, sarà proclamato "Chef dell'anno" trascorso durante la cerimonia in programma lunedì 4 febbraio nel salone ristorante di Lungotevere Flaminio 39.

Alla cena prenderanno parte i giurati dell'Accademia italiana della cucina - Gabriele Gasparro (presidente), Gianni Di Sorte e Michela Rossi - oltre ai presidenti dei dieci Circoli coinvolti e agli sponsor che hanno supportato l'evento. Una grande festa con le creazioni dello chef giallorosso, a suggellare tra l'altro il successo di una manifestazione che cresce ogni anno di più.  

La classifica finale dice "oro" a Egidio Longo del Canottieri Roma, "argento" a Fabio Balsamo del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, bronzo ex aequo a Daniele Perfetto del Circolo Magistrati della Corte dei Conti e Roberto Scarnecchia (ex calciatore della Roma negli anni Ottanta, alla sua prima partecipazione) del Circolo All Round. Il premio Creatività è andato a Settimio Scacco del Circolo Canottieri Lazio, il premio Tradizione a Jacopo Attiani del Centro Sportivo San Michele, il premio Coreografia al ristorante del Verde Roma Sporting Club.

Fondato nel 1919 - Stella d'Oro al Merito Sportivo 1971

Copyright 2018 - Circolo Canottieri Roma

 

Privacy Policy               Area Riservata

 

Realizzato da GEB Software