PROFUMI E SAPORI DELLA CALABRIA

Squadra che vince non si cambia, come recita un vecchio adagio del mondo dello sport. Deve aver pensato la stessa cosa il consigliere alla Ristorazione del Circolo Canottieri Roma Alessandro Ciampini che per giovedì prossimo, 28 novembre, assieme al consigliere alle Manifestazioni Edmondo Mingione, al consocio Mario Guido e allo chef Egidio Longo ha organizzato "Profumi e sapori della Calabria". Una cena, una festa, una dichiarazione d'amore nei confronti di una terra magica e sorprendente. Un evento che arriva dopo l'ottimo successo della scorsa edizione. 

L'appuntamento è per le 20.30, al salone ristorante, per una serata dai sapori forti e decisi, ma soprattutto insostituibili. Custode di una così importante tradizione, lo chef Longo, calabrese come lo stesso Guido che ha riproposto l'idea vincente ai consiglieri Ciampini e Mingione. Note piccanti e al contempo ricercate, in cui il gusto è l'assoluto protagonista. Sostanza che si lega alla forma senza diventarne succube.

La serata segnerà poi il gradito ritorno a Lungotevere Flaminio 39 del Sabatum Quartet e della loro musica mix di tutto il fascino della Calabria. Si definisce "il gruppo più anomalo e originale nel suo genere", per via del suo approccio poco dogmatico ma al contempo pieno di riguardo verso la musica etnica e dell'apertura artistica della band, in continua ricerca.

Fondato nel 1919 - Stella d'Oro al Merito Sportivo 1971

Copyright 2018 - Circolo Canottieri Roma

 

Privacy Policy               Area Riservata

 

Realizzato da GEB Software